In che modo gli annunci Google possono essere ottimizzati per superare i concorrenti?

Quando fai pubblicità su Google, anche i tuoi concorrenti stanno pubblicare annunci e potrebbero essere più finanziati o famosi per il marchio, rendendo più facile per loro attirare i clienti attraverso annunci a pagamento. In questo caso, come si fa a battere i vostri concorrenti e riprendere le risorse dei clienti?

Questo articolo ti darà le conoscenze necessarie per creare campagne Google Ads di alta qualità e aiutarti a battere i tuoi concorrenti.

1, capire i concorrenti

Per conoscere i tuoi concorrenti, devi cercare parole chiave relative al settore su Google. Supponiamo che tu gestisca un negozio online che vende forniture per animali domestici, Google può fornirti molte informazioni sui tuoi concorrenti.

I principali concorrenti sono Chewy, Blue Buffalo, ecc., ma "pet food" è una parola chiave più ampia, è possibile cercare parole chiave più specifiche, come "collare di cane".

Tiffany and Co., Wild One e Atlas Pet Company si sono classificati più in alto negli annunci carosello.

Chewy.com e Petco sono tra i migliori risultati di ricerca in natura, ma non possono essere trovati nella sezione pubblicitaria a pagamento.

APC, Petco e Chewy sono concorrenti evidenti, ma Tiffany e Co. sono aziende di gioielli, non si aspettavano concorrenti, quindi non devono spendere soldi per competere con l'azienda.

Puoi adottare alcune strategie, come non fare offerte per la parola chiave "collare di cane", ma per le parole chiave che puoi classificare e quindi convertire le parole chiave sul sito.

In entrambi i casi, è necessario sapere chi sono i tuoi veri concorrenti. In caso contrario, potresti sprecare denaro per una strategia pubblicitaria che non funziona.

2 - Pianificazione parole chiave di Google

Utilizzando lo strumento Pianificazione parole chiave di Google, puoi cercare fino a 10 parole chiave alla volta per vedere se vale la pena fare offerte.

Puoi anche vedere la frequenza con cui vengono cercate le parole chiave, le offerte stimate e la competitività di ogni parola chiave.

Ad esempio, "cibo per gatti" e "cibo per cani" sono più competitivi e, se non si dispone di un buon budget, può essere difficile utilizzare queste parole chiave per classificare.

Tuttavia, Keyword Planner può aiutarti a trovare alcune parole chiave più facili da classificare. Classificando il livello di concorrenza dal basso verso l'alto, puoi vedere alcune parole chiave meno competitive.

Ad esempio, "Puppy continua a versare" potrebbe essere una parola chiave di destinazione per un bacino di cani. Per la parola chiave "Cat ha smesso di usare la lettiera", è possibile pubblicizzarlo con una sandbox gatto autopulente o sabbia speciale gatto. Anche se queste parole chiave sono meno disposte ad acquistare, sono ancora la pena di considerare.

3. Utilizzo di strumenti di terze parti

Mentre Google Keyword Planner può fornire molte informazioni utili, potresti aver bisogno di strumenti più potenti per battere i tuoi concorrenti in Google Ads.

SEMrush e Spyfu sono strumenti come SEMrush, che fornisce dati sulle ricerche di parole chiave, CPC, tendenze e altro ancora, così come annunci concorrenti, risultati di ricerca naturali, parole chiave correlate e altri esempi.

SpyFu ti permette di capire il comportamento dei tuoi concorrenti. Puoi sapere esattamente quali parole chiave stanno usando, il costo delle parole chiave e quanti clic ottengono.

Ciò significa che puoi vedere cosa funziona meglio e persino evitare di adottare una strategia fallita.

Spyfu fornisce suggerimenti personalizzati, suggerimenti per parole chiave che non hai ancora classificato e ti aiuta a migliorare la tua campagna.

Gli strumenti di cui sopra vi darà un sacco di informazioni, ma come si gestirà?

Dovresti pensare: Perché i concorrenti possono batterti? Ad esempio, pensa alle parole chiave che usano, alle immagini contenute nel sito, alla posizione dei link e così via.

Puoi usare strategie simili o uguali, magari usando parole chiave che il tuo avversario non usa e che sono meno competitive?

4, conoscenza approfondita delle parole chiave

Scegliere la parola chiave giusta per la tua campagna è fondamentale per mostrare gli annunci alle persone giuste, un passo di base che spesso viene trascurato.

Inizia creando un elenco di parole chiave per le principali categorie di business e quindi trova parole o frasi che appartengono a ogni categoria. Assicurati di includere le parole che i clienti usano per descrivere il tuo prodotto o servizio.

Nel caso di negozi di animali domestici, si potrebbe iniziare con alcune categorie di base che i clienti utilizzano, come ad esempio "cibo per cani". Tuttavia, le parole chiave generali tendono ad essere altamente competitive.

Se si trovano queste sono parole chiave comuni, è anche possibile aggiungere "cibo per cani secco" e "cibo per cani bagnato". Marchi e nomi di prodotti come "Purina dog food" e "Purina Beneful" possono anche essere aggiunti alle parole chiave.

Un altro modo per trovare le parole chiave consiste nel visualizzare i dati di ricerca interni del sito. Ad esempio, è possibile che molti utenti cerchino "cibo per gatti per gatti diabetici" o "cibo per cani senza cereali", che sono anche parole chiave che puoi scegliere come target.

Allo stesso tempo, dovresti anche controllare regolarmente le parole chiave negative per ridurre la spesa pubblicitaria.

5, per l'offerta di parole chiave del marchio

Le parole chiave del brand sono parole chiave che contengono il nome del brand o del nome del brand. Fare offerte per le parole chiave del tuo brand sembra inutile, soprattutto se ritieni che i tuoi risultati di ricerca naturali siano alti.

Tuttavia, se non lo fai, puoi mettere gli annunci dei tuoi concorrenti davanti a te. Ad esempio, se cerchi il materasso Casper, scoprirai che la parola chiave arriva effettivamente al terzo posto, mentre Sealy e DreamCloud sono classificati più in alto.

Il targeting per le parole di branding rende anche più facile indirizzare i visitatori alla pagina di destinazione, consentendoti di affrontare punti di dolore molto specifici.

6, migliorare la qualità dei punti pubblicitari

I punteggi di qualità sono le valutazioni utilizzate da Google per mostrare la pertinenza e la qualità dei tuoi annunci. Se un cliente fa clic su un annuncio e trova contenuti pubblicitari irrilevanti, il punteggio di qualità dell'annuncio ne risentirà.

Nella maggior parte dei casi, un punteggio di alta qualità riduce il costo per conversione. La qualità dei tuoi annunci è elevata, rappresentano annunci che soddisfano le esigenze dei potenziali clienti e Google addebita meno per clic per clic e tassi di conversione più elevati.

Innanzitutto, crea una pagina di destinazione dedicata e inseriscivi parole chiave per rendere i tuoi annunci più pertinenti. Migliorando il punteggio di qualità, questi piccoli cambiamenti possono farti risparmiare un sacco di sforzi pubblicitari.

7. Migliorare la strategia di conversione

In una campagna Google Ads di successo, la pubblicità è solo la metà del successo.

Dopo che le persone hanno fatto clic su un'inserzione, devi anche considerare quanto segue:

· Vuoi indirizzare gli utenti alla pagina di destinazione o alla prima pagina?

· Come faccio a interagire con gli utenti?

· Gli utenti possono facilmente controllare?

· Vuoi chiedere agli utenti di fornire un indirizzo e-mail o fornire consulenza gratuita?

· Offrire uno sconto o una prova gratuita per invogliare gli utenti a fare il passo successivo?

· Il cliente dispone di informazioni sufficienti sul prodotto o servizio?

· La pagina include un flag di attendibilità, ad esempio HTTP?

· Il sito contiene identità sociale, come commenti e casi di studio?

Dopo aver ottimizzato gli annunci, devi anche assicurarti di migliorare ogni aspetto del processo di conversione di cui sopra.

Nantong Haofang, Centro di esperienza fuori mare di Google


Ci concentriamo suAiuta l'economia reale più tradizionale, la produzione, le piccole e medie imprese con l'aiuto della piattaforma Google per modellare una migliore immagine internazionale del marchio, ottenere clienti più internazionali, per le imprese di fornire servizi di monitoraggio completi, soddisfare pienamente la trasformazione delle imprese, esigenze globali di personalità del marchio.

Seguici per maggiori informazioni sulle aziende che vanno in mare