Come aumentare i tassi di conversione con Facebook Ad Remarketing

Parla del remarketing di Facebook.noiPerché le inserzioni di Facebook vengono remarketing?

Prima di tutto, è necessario sapere il fatto che il 96% del pubblico, anche se visita il nostro sito web, non comprerà le cose.

E, la stragrande maggioranza degli utenti, dopo aver sfogliato un ciclo, può dire che ci hanno dimenticato durante la chiusura del loro browser.

Se non ci credi, ripensa alla tua situazione, quanti siti web hai visitato in totale? Quanti hanno effettivamente fatto l'ordine? Quanti te ne ricordi adesso?

Il remarketing degli annunci riguarda la pubblicità per coloro che hanno visitato il nostro sito per promuovere la conversione.

Quindi, il prossimo, parliamo di remarketing delle inserzioni di Facebook.

Il contenuto principale dell'articolo è il seguente:

Prima di tutto, per fare il retargeting, è necessario sapere come personalizzare il pubblico, questo dovrebbe essere noto. Se non lo so, te lo mostrerò semplicemente.

In primo luogo, in che modo Facebook personalizza il tuo pubblico pubblicitario?

Per indirizzare il tuo pubblico, il pixel di Facebook è un must.

1. Ottenere i codici pixel e metterli sul sito web

Se non hai un codice pixel (tracking) sul tuo sito, inseriscilo ora, perché se non hai un codice pixel, non c'è modo di monitorare gli utenti. Non è molto da dire, credo che lo sappiamo tutti.

Ecco come ottenere il codice:Here's how to get the code:Centro gestione annunci" - "Pubblico" - "campagna""

Quindi fare clic su Azioni per selezionare Pannello viste nel menu a discesa:

Poi mettere il codice pixel acquisito nel sito web, se tutti non possono, si può chiedere al programmatore piccolo partner di venire.

Beh, una volta che il codice pixel è a posto, sei pronto per iniziare a selezionare il tuo pubblico.

2. Pubblico personalizzato

Il primo passo, vai al Centro Gestione inserzioni di Facebook per selezionare il tuo pubblico

Fase 2, fai clic su "pubblico" e seleziona "pubblico personalizzato" personalizzato

Fase 3, selezionare il traffico del sito web "traffico del sito web"

Fase 4, seleziona il pubblico di destinazione dalle opzioni a discesa

Le opzioni principali sono le seguenti:

  • Chiunque visiti il tuo sito web - tutti coloro che hanno visitato il sito web

  • Persone che visitano le pagine - persone che hanno visitato una determinata pagina

  • Persone che visitano le pagine web non con le altre - è stata visitata solo una pagina specifica e non sono state visitate altre pagine

  • Chi la gente deve visitare in un certo tempo - pagina soggiorno slot fino a un certo valore

  • Cambinazione personalizzata - Combinazioni personalizzate

Ora questo menu a discesa dell'annuncio non può mostrare tutte le opzioni, quindi non puoi trovare ciò che puoi inserire da solo

Se hai un piccolo requisito per il tempo di accesso del tuo pubblico, puoi commentare direttamente quanto segue, ad esempio quello che desideri visitare per gli ultimi sette giorni:

Il pubblico personalizzato è fondamentalmente i passaggi precedenti, ora sappiamo come personalizzare il pubblico, quanto segue principalmente per parlarti del remarketing degli annunci di alcune strategie e metodi.

Prima di iniziare a creare annunci, ci sono alcune informazioni che dobbiamo sapere.


01

Dove sono i luoghi più probabili per gli utenti di acquistare?


Prima della pubblicità e del remarketing, alcune informazioni devono essere comprese chiaramente. Prima di tutto, dove si acquista? Al computer? O in movimento?

Quindi, dove acquistano i tuoi clienti? È molto semplice.Google AnalyticsLo puoi vedere.

Indirizzo:

https://analytics.google.com/analytics/

Se i tuoi clienti hanno più accesso al tuo sito web attraverso il lato mobile, ma non l'hanno mai acquistato sul dispositivo mobile, sono tutti sul lato del computer, quindi dovresti considerare solo la pubblicità sul lato del computer.

Questa è la principale attenzione al tasso di conversione e alle entrate totali, non prestare troppa attenzione al numero di visite.


02

Qual è il prodotto di interesse per l'utente?



Infatti, le persone sono più inclini a interagire con le cose familiari, l'interazione di cose nuove sarà inferiore.

Cioè, in un annuncio più familiare e un mucchio di annunci che non hai mai visto prima,L'attenzione delle persone è generalmente focalizzata su ciò che hanno più familiarità con.

Cioè, mostrando agli utenti i prodotti che erano precedentemente interessati, possiamo più facilmente attirare la loro attenzione.

Le inserzioni per il remarketing di Facebook mostrano automaticamente i prodotti che gli utenti hanno visto in precedenza, rendendoli particolarmente pertinenti e più propensi alla conversione.


03

Caricare un catalogo



Prima di creare un annuncio per il remarketing dei prodotti, c'è un ultimo passaggio: Caricare un catalogo

Il primo passo, vai al Centro Gestione inserzioni di Facebook e fai clic su "Gestione annunci"

Fase 2: Trova il Catalogo prodotti in "asset" e fai clic su Crea catalogo

Fase 3, fare clic su Crea directory "Crea catalogo"


Fase 4Dopo aver caricato il prodotto, selezionare Dynamicads "DynamicAds"

Bene, anche questo annuncio dinamico è impostato.

Cominciamo a parlare di strategia.


1 Visualizzazione del prodotto in corso


Se un utente ha visitato una pagina di prodotto diversa sul nostro sito web, questo indica che l'utente ha un forte interesse per i nostri prodotti e le intenzioni di acquisto.

Dopo tutto, se non sono interessati al prodotto, sono sicuri di dare un'occhiata e smettere. Non l'acquisto può essere dovuto a budget o altri motivi.

Quindi questa situazione utilizza il remarketing delle inserzioni di Facebook per mantenere i nostri prodotti di fronte a loro, il che può aumentare notevolmente la probabile conversione.

Per massimizzare l'efficacia di questa strategia, è meglio individuare la pagina per un certo periodo di tempo, così come l'utente che ha visitato una determinata pagina.Ma assicuratevi di escludere coloro che hanno già acquistato.

Questa pagina di esclusione è meglio selezionare la pagina "Conferma ordine", non semplicemente sfogliare il carrello da escludere. Perché molti utenti in realtà non comprare anche se sfogliano i loro carrelli della spesa.

Ma questo abbandonato gli utenti del carrello della spesa sono il pubblico di remarketing ideale, perché il loro desiderio di acquistare è senza dubbio il più forte, solo perché per qualche motivo personale per rinunciare al carrello.


2. Remarketing per gli utenti che abbandonano i loro carrelli della spesa

Alcune persone rinunciano alla spesa semplicemente perché improvvisamente non vogliono comprarlo, o vogliono vedere se c'è qualcosa di più economico.

Più di un quarto degli acquirenti online ha detto che avrebbero improvvisamente cambiare idea dopo l'aggiunta di un carrello della spesa, secondo un sondaggio Statista. E il 36 per cento ha detto che hanno smesso quando sono andati alla pagina di calcolo perché hanno trovato un affare migliore.

Quindi, al fine di ottenere questi clienti indietro, si tratta di farli capire che l'acquisto dei nostri prodotti è l'affare migliore.

Alcuni negozi possono scegliere di offrire un codice sconto a tempo limitato per riscattare tali clienti, una strategia che funziona bene - se c'è uno sconto, il 54% delle persone sceglierà di tornare e continuare ad acquistare.

Anche se offrire sconti è utile per salvare i clienti, non possiamo realizzare un profitto se continuiamo a utilizzare questo metodo. Quindi ci sono altri modi in cui possiamo usarlo oltre a offrire sconti.

Ad esempio, pacchi, piccoli regali o anche campioni di prodotti gratuiti. Perché alle persone piacciono le cose gratuite, soprattutto se sono già più interessate al nostro marchio, saranno più attive.

3 Promemoria via e-mail

Non so se abbiamo il tipo di negozio che abbiamo acquistato solo una volta, un tale negozio, infatti, siamo molto interessati. Ma non so come dimenticare più tardi.

Così i nostri negozi hanno certamente un sacco di questo tipo di acquistare una volta per dimenticare i nostri clienti.

Così i clienti come questo cliente una tantora che hanno convertito c'è in realtà un sacco di spazio per la crescita.

Clienti come questo tipo di clienti sembrano aver completamente dimenticato la nostra esistenza, non hanno interagito con noi per molto tempo e non hanno continuato ad acquistare.

Quindi questo cliente è più adatto per utilizzare email alert marketing.

Ma quanto tempo ci vuole per i clienti per iniziare a utilizzare questa strategia? Questo non è fisso,Dipende da fattori come la vita del prodotto.

Se il prodotto che si sta facendo è un consumatore veloce, di solito è di circa tre mesi. Naturalmente, il tempo non è troppo breve, questo sembrerà essere esortandoli a comprare di nuovo, facile da rigustare.

In breve, non importa per quanto tempo decidi, puoi registrare una base di utenti personalizzata che non ha interagito con noi di recente o che non ha nemmeno aperto la nostra email.

Queste informazioni sono a nostra disposizione da molti fornitori di servizi CRM e di posta elettronica.

Il titolo di questo tipo di messaggio può essere leggermente più sottile, in breve, in ogni caso, lo scopo è quello di chiedere al cliente di aprire la posta. Per esempio, questo, non ho effettuato l'accesso a Tumblr per molto tempo, e l'hanno inviato.

Questo titolo è in realtà molto efficace per questa strategia, soprattutto se si darà anche un ottimo sconto, o sconto, i due combinati, è sicuro di salvare un gran numero di clienti.

4 Catturare clienti indecisi

I clienti indecisi qui significano che alcuni clienti possono essere interessati ai nostri prodotti, ma sono molto impigliati.

Può essere un po 'incerto circa il prodotto, alcuni problemi, ma non sono disposti a prendere l'iniziativa di cercare aiuto al servizio clienti, in modo che siano impigliati ad andare.

Così come questa situazione, vuole convertire questo tipo di cliente, dovrà essere più proattivo servizio clienti, trovare attivamente questo tipo di cliente, dare loro un problema.


Quindi, come ci rivolgiamo a clienti indecisi?

Uno dei minimi è che il pubblico pubblicitario di Facebook non è abbastanza buono per selezionare solo alcuni tipi di clienti preselezionati dalla piattaforma, come quelli che hanno visitato il sito entro un determinato periodo di tempo (ultimi 7 giorni, 30 giorni, ecc.), ma non puoi scegliere di ripetere il pubblico che ha visitato il nostro sito, ma comunque non hai completato l'acquisto.

Quindi i clienti indecisi non hanno la possibilità di indirizzare direttamente.

Per trovare tali clienti, è necessario bloccarli con altri segni. Ad esempio, possiamo scegliere come target il pubblico più longevo sul nostro sito, il che significa che sono sicuramente esitante.

Inoltre, possiamo aggiungere persone che hanno visitato pagine specifiche sul nostro sito web, come "FAQ, Termini e condizioni" o pagine dei prezzi.

Anche se questi clienti sono tifato, ma sono un'alta preoccupazione menzogna per i nostri prodotti, quindi diamo loro qualche aiuto, tasso di conversione è molto alto.

Come posso convertire un cliente esitante?

A volte c'è un modo per ottenere i nostri potenziali acquirenti torna a comprare, oltre a sconti e regali. Cliente

Le statistiche mostrano che 83% delle persone avrà bisogno di aiuto servizio clienti quando si acquista online, ma solo la metà cercherà attivamente il servizio clienti per aiuto, se non cercano aiuto, alla fine rinunceranno direttamente l'acquisto.

C'è un modo per aiutare questi clienti di nostra iniziativa? Come posso aiutarli a portare a termine il loro ordine?

Un modo è quello di utilizzareMessaggero di Facebookpubblicità, o meglio - Destinazione MessengerPubblicità. Questo tipo di pubblicità è principalmente quello di ottenere il pubblico di connettersi con il marchio, e può consentire direttamente ai clienti di andare alla pagina di Facebook Messenger, cioè, rispetto al servizio clienti e-mail e telefono, questo modo di servizio clienti è più conveniente, ma anche per rendere i clienti più proattivi.

Altre paroleGli annunci di messaggistica di Facebook sonoContatto one-to-one per brand e cliente, è possibile ottenere più informazioni personali dai vostri clienti (come hai detto prima quando si parla di marketing chatbot, si dovrebbe sapere), e rispondere alle domande dei clienti per aumentare le vendite finali.

5. Rimani in contatto con il pubblico che non è pronto per l'acquisto


Alcuni marketer dicono che se un utente non compra entro sette giorni, non lo comprerà.

Quindi, se un utente davvero non ha acquistato per 7 giorni, dovremmo rinunciare all'utente? Non credo.

Prima di tutto, ricordiamo, "Non comprare "non significa" non è interessato"。 Alcuni utenti potrebbero non aver ancora intenzionato ad acquistare i nostri prodotti, ma questo non significa che non compreranno mai nulla in futuro.

Ma questo non significa che finché gli utenti che hanno visitato il nostro sito web, non possiamo rinunciare?

Né, dopo una settimana di remarketing, se l'utente non è ancora convertito, questa volta possiamo smettere di concentrarci sulla trasformazione immediata, questa volta per concentrarsi con questo pubblico per stabilire una relazione a lungo termine.

Cioè, l'obiettivo di questo tempo non è quello di convincerli a comprare le cose, ma di rimanere in contatto con loro in modo che non ci dimentichino.

Quando sono pronti per l'acquisto, siamo la loro prima scelta. A quel tempo, questo non vuol dire mai lasciare mai andare di qualsiasi utente, se la durata è troppo lunga, o nessuna risposta, o rinunciare.

Qual è il modo migliore per rimanere in contatto con loro?

Dare loro un motivo per tenere d'occhio i nostri prodotti.

I visitatori menzionati in precedenza a questi siti web non convertiti che hanno visitato il nostro sito, cioè alcuni di loro sono sicuramente interessati al nostro marchio, quindi non dobbiamo fare presentazioni di marca / prodotto o qualcosa di simile.

A questo punto - i nostri annunci dovrebbero essere dedicati a dire al loro pubblico, perché tengono d'occhio i nostri prodotti?

Ma in realtà non abbiamo molto tempo per dirglielo, perché la gente spazzola Facebook non passa molto tempo a leggere nulla, e il dito scivola oltre.

Cioè, abbiamo solo circa 2 secondi per dire al pubblico perché siamo in contatto. Per fare questo, dobbiamo conoscere bene il nostro target di riferimento.

Ad esempio, se il nostro pubblico è molto sensibile ai prezzi, possiamo aggiungere sconti speciali e altre offerte ai nostri annunci, il che li renderà più attraenti per loro.

Il modo migliore per rimanere in contatto con gli utenti è quello di conoscerli, afferrare i punti dolenti e poi mostrare loro ciò che sono interessati a

Beh, condividilo qui con te sul remarketing delle inserzioni di Facebook. In breve, questo non è certamente tutti i metodi, se avete buone idee, possono essere condivisi.

Sopra!



Tieni premuto il codice QR per aggiungere attenzione!